caricabatterie portatile per gli smartphone

Gli smartphone sono cellulari di ultima generazione, sono in grado di svolgere moltissime funzioni, grazie anche alle app integrate, che permettono di fare tutto o quasi quello che vuole, quindi i cellulari si sono trasformati in dispositivi di tutto rispetto, in grado di semplificarci molto la vita. Non sono perfetti, in ogni caso, e il loro lato negativo riguarda la durata della batteria, che si scarica molto velocemente se lo utilizziamo per ascoltare la musica, guardare video, o semplicemente utilizzare le app create per i cellulari. Quante volte vi è capitato di arrivare a fine serata senza batteria nel cellulare?

Capita molto spesso, e quindi la tecnologia si è messa all’opera permettendoci di caricare il cellulare anche senza corrente elettrica, ma tramite dei comodissimi caricatori tascabili o portatili. Gli smartphone quindi hanno sicuramente contribuiti a semplificare gli spostamenti, a farci vedere video o film mentre siamo in viaggio, a parlare gratis grazie a tutte le app a disposizione, è quello che mancava era proprio un dispositivo come questo, un caditoie portatile, che si può attaccare al cellulare e permette di caricarlo anche quando sta nella borsa, e ci sono davvero moltissimi modelli in circolazione.

Il fatto è che più utilizziamo questi dispositivi e più tendiamo a scaricare il cellulare, è proprio in questi momenti il caricatore senza corrente ci permette di rimediare alla scarsità della durata della batteria. Una delle soluzioni migliori è proprio un caricatore a forma di custodia, che permette di caricare il cellulare in maniera costante, di tenerlo caricato; al contrario, esistono anche moltissimi modelli di forme e colori diversi, che possono essere collegate al cellulare, e provvedono alla carica qualora ce ne fosse bisogno. Si tratta di dispositivi molto piccoli, che possono essere posti comodamente in tasca o nella borsa, una vasta gamma di caricabatterie portatile, che renderà il tuo smartphone ancora più efficace. Qui di un dispositivo che permette di essere utilizzato secondo esigenze, che provvede ad aumentare l’autonomia del nostro cellulare e una volta che finisce di fare il suo lavoro, può essere comodamente risposta in tasca, senza nessun problema.

Quanto riescono a caricare?

Bisogna tenere in considerazione che, i caricabatterie portatili, sono in grado di caricare fino 60% o giù di lì, di quello che effettivamente dichiarano e questo perché perdono energia già nel momento in cui la stanno trasferendo, e per questa ragione molto probabilmente non riusciranno a ripristinare completamente la batteria, se il cellulare è molto scarico, ma almeno di un buon 50% regalando ancora qualche ora di autonomia. Inoltre, ci sono anche altri fattori che potrebbero interferire con la trasmissione di energia, come il tipo di smartphone e la sua capacità di carica, quanto veloce è nel caricarsi, e la stessa cosa vale per la temperatura, in particolare modo quelle basse, che tendono a diminuire la durata della carica e la sua trasmissione. Infine, i prezzi, si tratta di dispositivi che hanno prezzi diversi, partono da poche decine di euro fino ai modelli più tecnologici e con carica maggiore con costi superiori, in ogni caso troverete sicuramente quello che fa al caso vostro.