navigatori satellitari per automobili

Il navigatore satellitare è uno strumento molto utile quando siamo in procinto di viaggiare, di spostarci dalla zona che conosciamo, e ci avventuriamo, per così dire in territori a noi sconosciuti, e mentre una volta si portavano appresso le mappe e si segnava l’itinerario su un foglio di carta, ad oggi, grazie al lavoro del,a tecnologia, le cose sono profondamente cambiate, grazie principalmente all’avvento del navigatore satellitare, un mini computer con all’interno la memoria di tutte le strade del mondo, che ci segnala la direzione da prendere e molto altro ancora. Il navigatore o più semplicemente GPS, oggi può essere trovato già come accessorio parte integrante dell’autovettura, per esempio, con all’interno moltissimi parametri.

Nel caso, l’auto non dovesse essere accessoriata, sul mercato esiste una vasta scelta di GPS, adatti a tutte le tasche ed esigenze, ma una delle funzioni sempre presenti, anche nei modelli base, è il route finding, cioè la ricerca della strada più veloce da poter fare, nel senso della strada più breve oppure il percorso più fluido e senza soste. Uno strumento molto efficace, che si presta in maniera meticolosa ad organizzarci il percorso con tempi e chilometri, e ci avvisa, se per esempio ci sono colonne o rallentamenti, solitamente cambiando colore della linea. Il navigatore satellitare portatile inoltra può avvisarci sulla presenza di benzinai, oppure hotel e ristoranti, è un database per le necessità di viaggio, quindi a parità di qualità e tecnologia, si trovano modelli con sempre più funzioni.

Tipicamente, si presenta con un display, che può essere touch screen oppure no, inoltre tutti hanno la caratteristica vocale, e quindi questo permette di ascoltare senza neanche togliere lo sguardo un secondo dalla strada, per guardare il navigatore, la soluzione vocale è ottima per chi viaggia da solo, e non ha nessuno che indichi la strada segnalata dal GPS. La tecnologia dei GPS utilizza una formula matematica, chiamata EURISKO che significa ‘trovare’ grazie alla quale il GPS è min grado di elaborare e cercare quanto richiediamo in pochi secondi.

Semplici da utilizzare

Il GPS può davvero essere utilizzato da chiunque, bambini compresi, è stato creato per essere uno strumento facile da utilizzare, comodo da riporre e visualizzare, in modo da renderlo uno strumento veramente efficace, capace di portare a termine nel migliore dei modi la sua funzione di mappatura multimediale. La vera sorpresa di questi alleati dei nostri viaggi è la loro facilità di utilizzarli, non hanno bisogno di essere installati, e si può utilizzare il navigatore solo con le dita, perché la maggioranza hanno solo l’accensione standard, il resto completamente touch screen.

Non è che tutti i GPS contengono le informazioni che riguardano tutte le mappe del mondo, anche la mappatura ha i suoi costi, quindi si sveglierà solo Italia o il resto del mondo in base alle esigenze. Infine, un ultimo simpatico appunto sulla comodissima caratteristica vocale, ci sono modelli con a disposizione una gamma di voci diverse, per scegliere quella che più aggrada per le direzioni da seguire.